- reset +

 

Storia dell'iniziativa

Nel 1997 alcuni rappresentanti di aggregazioni mariane si incontrarono a Schio (VI) per riflettere sulla possibilità di realizzare un intimo desiderio di  Papa Giovanni Paolo II: riunire i movimenti mariani italiani per animare una rievangelizzazione condivisa, nello spirito della consacrazione al Cuore immacolato di Maria, che pur con formule diverse già accomuna i medesimi.

In questa prospettiva i responsabili o delegati di alcune aggregazioni mariane si incontrarono successivamente a Pistoia a Firenze e a Roma per individuare insieme percorsi e modalità di realizzazione di iniziative comuni decise insieme. Scartate altre ipotesi rivelatesi non appropriate, si convenne che la forma più adeguata di rappresentare l'iniziativa  fosse quella di "Federazione Mariana" con la quale da quel momento essa si propone.

Il 5 giugno 2005  le aggregazioni aderenti organizzarono una prima testimonianza in collaborazione con la Chiesa istituzionale che riunì nella Basilica di S. Pietro circa 15.000 persone da tutta Italia per una festa in onore di Maria con preghiere e canti in suo onore, una e S. Messa solenne celebrata da sua Ecc. Card. Camillo Ruini al tempo Presidente della C.E.I., e conclusa portando in processione una   Madonna di Fatima all'interno della Basilica.

Il 12 maggio 2007 si organizzo la partecipazione di alcune aggregazioni mariane aderenti alla manifestazione nazionale in sostegno della famiglia naturale svoltasi in piazza S. Giovanni a Roma con il sostegno della C.E.I..

Il 16 giugno dello stesso anno le medesime si riunirono nella Chiesa di S. Ignazio a Roma per celebrare insieme la Festa del Cuore immacolato di Maria nella ricorrenza liturgica annuale, con l'intenzione di ripetere l'esperienza in seguito. In quell'occasione si discusse per la prima volta la possibilità di realizzare una iniziativa a livello Nazionale che ricordasse il al 50° anniversario della Consacrazione dell'Italia a Maria fatta nel 1959 e la grande "Pereginatio Mariae" che la accompagnò.

Il 24 novembre 2007 i referenti delle le aggregazioni aderenti alla Federazione organizzarono un seminario di lavoro sul tema: "Rievangelizzare l'Italia con Maria" svoltosi nella sede delle Suore dell'Orto a Roma per esporre i fondamenti e gli intenti della stessa.

Il 31 maggio 2008 durante lo svolgimento della Festa del Cuore Immacolato di Maria nella Basilica di S. Anastasia in Roma vennero rese pubbliche le conclusioni di tale seminario e si convenne sulla necessità di istituire un collegamento con stimati teologi mariani per una vigilanza sulla ortodossia delle iniziative promosse.

Il 10 febbraio 2009 su proposta inoltrata dalla Federazione Mariana la Conferenza Episcopale Italiana deliberò che venissero realizzate alcune iniziative per ricordare ufficialmente il 50° anniversario della Consacrazione dell'Italia al Cuore Immacolato di Maria fatta nel 1959, ne affido l'organizzazione alla Federazione stessa e accordò all'evento il suo patrocinio. Le aggregazioni vi collaborarono con entusiasmo e divisi i compiti portarono felicemente a termine la celebrazione che si svolse regolarmente il 20 giugno 2009, ricorrenza liturgica della festa del Cuore Immacolato di Maria.

Le aggregazioni stanno riflettendo sulle prospettive di ulteriori iniziative comuni.

tra le ali di folla che la acclamavano